NOTIZIE

18 maggio 2015

Intelligenza emotiva: report dell'incontro di Firenze

Venerdý scorso l'evento dedicato al metodo di educazione emozionale RULER della Yale University. Per l'Indire Ŕ intervenuta Maria Chiara Pettenati

di Redazione

 

Si è svolto il 15 maggio, nel Salone de’ Dugento a Palazzo Vecchio di Firenze, l’evento di presentazione del metodo RULER per la promozione dell’educazione emozionale. L’incontro è stato organizzato dallo spin off universitario PerLab in partenariato con lo Yale Center for Emotional Intelligence, l’Università e il Comune di Firenze e con il patrocinio del MIUR e dell’Ordine degli Psicologi della Toscana.

RULER è un metodo messo a punto dalla Yale University per sviluppare l’intelligenza emotiva e promuovere il benessere e il miglioramento dei risultati scolastici. Il suo nome è l’acronimo di Recognizing, Understanding, Labeling, Expressing and Regulating emotion (riconoscere, comprendere, definire, esprimere e gestire le emozioni) e si propone di offrire strumenti che insegnino a conoscere meglio le emozioni per saperle gestire, in funzione del raggiungimento dei propri obiettivi.

L’evento dello scorso 15 maggio ha seguito il convegno internazionale sull'Intelligenza Emotiva organizzato nel 2012 dall’Università di Firenze: in quell’occasione venne dichiarata l'intenzione di creare un laboratorio fiorentino dedicato all'intelligenza emotiva applicata e di sperimentare il metodo RULER in una scuola fiorentina pubblica, l'Istituto Comprensivo delle Cure.

Ad aprire i lavori di venerdì scorso è stato il vicesindaco Giachi che ha manifestato l’interesse del Comune di Firenze a seguire la diffusione di questo metodo nel territorio fiorentino. Sono seguiti gli interventi del prof. Giuli che ha introdotto brevemente la cornice dell'azione “Smart City” e quello della Senatrice Rosa Maria di Giorgi, componente della 7ª Commissione permanente per l'Istruzione pubblica, la quale ha incoraggiato a proseguire la ricerca e la sperimentazione degli approcci proposti. Successivamente, Laura Artusio, Direttrice di PerLab, ha illustrato il metodo RULER e ha commentato i primi risultati della fase finale della sperimentazione in corso presso due scuole di Firenze (Ist. delle Cure e Ist. Pieraccini).

Nella tavola rotonda che ha seguito la presentazione, Maria Chiara Pettenati, dirigente di ricerca dell’area formazione di Indire, ha proposto delle riflessioni su possibili passi attuativi utili a diffondere e valorizzare il metodo RULER evidenziando – in particolare – tre possibili strade in cui Indire potrebbe intervenire:

1) la valutazione di un percorso di “Avanguardie Educative” per le scuole che già hanno avviato il metodo RULER;
2)  l’introduzione di percorsi di formazione - in presenza e a distanza - alle competenze sociali ed emozionali per insegnanti e dirigenti scolastici;
3) la sensibilizzazione ai percorsi che accrescono le competenze socio-emozionali nei confronti dei consulenti per il miglioramento che accompagnano le scuole.

Infine, Gianni Camici, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Pieraccini, e Chiara Ciolini, docente della scuola Pieraccini che ha sperimentato il metodo RULER, hanno offerto spunti di riflessione sulla praticabilità di tale iniziativa nel contesto reale delle scuole e ne hanno illustrato i numerosi vantaggi e le prospettive future.

Riferimenti
L'iniziativa Emotion Revolution è una proposta rivolta alle istituzioni per integrare l'educazione emozionale nel sistema scolastico americano, obiettivo che in Italia è perseguito attraverso lo spin off universitario PerLab.

Approfondimenti ulteriori

 

 

vedi tutte le notizie
LOGO ALERT

'Teach different!': l'Indire a EM&MITALIA2015

I ricercatori dell'Istituto sono protagonisti (online e in presenza) della multiconferenza di Genova su e-learning e media education.

di Costanza Braccesi

Dieci anni di eTwinning in Italia, tutti i numeri dal 2005

Pi¨ che raddoppiati negli ultimi tre anni gli iscritti alla piattaforma europea di gemellaggi elettronici fra scuole.

di Elena Maddalena

eTwinning, ripartono i seminari regionali di formazione

Appuntamento nelle scuole di tutta Italia per gli incontri sulla community di gemellaggio elettronico fra le scuole d'Europa.

di Lorenzo Mentuccia

IUL: aperte le iscrizioni al Master di II livello per i Dirigenti Scolastici

Il corso Ŕ organizzato insieme a Indire, UniversitÓ degli Studi di Firenze e Associazione Nazionale Dirigenti.

di Luca Rosetti

IUL: aperte le iscrizioni al Master in 'Musica Primaria'

Ideato insieme al Conservatorio di Musica 'Luigi Cherubini' di Firenze per i futuri docenti della scuola primaria e dell'infanzia.

di Luca Rosetti
iscriviti a indireALERT

archivio numeri precedenti