NOTIZIE

15 settembre 2015

Conto alla rovescia per eTwinning Live

Il 21 settembre apre la nuova piattaforma per i gemellaggi elettronici. Live streaming, gruppi tematici e news feed le principali novitÓ

di Lorenzo Mentuccia

Una nuova interfaccia e tanti nuovi strumenti a disposizione della didattica. Ancora pochi giorni, poi sarà la volta di "eTwinning Live", la nuova versione della piattaforma per i gemellaggi elettronici.
Dal 21 settembre l'interfaccia e le funzioni attuali saranno infatti completamente rinnovate per facilitare l'interazione della community e dare vita a progetti didattici sempre più innovativi, grazie a un potenziamento delle tecnologie messe a disposizione degli insegnanti.

Santi Scimeca, project manager di eTwinning, in collegamento da Bruxelles all'incontro di Coordinamento di ambasciatori e referenti eTwinning 2015 che si è svolto dal 4 al 6 settembre a Silvi Marina (Teramo), ha anticipato alcune delle novità di eTwinningLive, prima fra tutte la possibilità di creare collegamenti in streaming per rendere ancora più semplice la condivisione e le attività degli eTwinners.

Ecco in sintesi le principali novità di eTwinning Live:

a) News Feed. Il desktop utente sarà arricchito da una raccolta di notizie e aggiornamenti in tempo reale sulle attività dei propri contatti;

b) Eventi online in live streaming attivabili dagli iscritti. Si tratta di una delle novità più importanti della nuova piattaforma. In pratica, questa nuova funzione permetterà agli eTwinners di comunicare in tempo reale in modalità pubblica o privata, condividere file e fornire informazione ai partecipanti. Gli eventi online potranno essere utili per trovare partner, condividere un'idea di progetto, un'esperienza o una metodologia. Il live streaming sarà presente anche nei TwinSpace e nei gruppi;

c) Nuovi gruppi. Le teachers rooms attualmente presenti saranno trasformate in gruppi tematici cui potranno accedere tutti gli iscritti. i gruppi saranno moderati a livello centrale per evitare la moltiplicazione di discussioni su tematiche simili, lo spam o le discussioni su argomenti che esulano dal tema del gruppo. Tutti i gruppi avranno a disposizone vari strumenti fra cui i forum, il file sharing, gli archivi e il live streaming tra gli utenti;

d) Livelli di esperienza. In ciascun profilo sarà presente un'area in cui, sulla base dell’attività del singolo, saranno visualizzabili i progressi e l'esperienza fatta sulla piattaforma. La visualizzazione sarà suddivisa su diversi skills e i punteggi saranno assegnati sia in modo automatico dal sistema, sia attraverso momenti di formazione a quiz.


Sei un docente e ancora non sei iscritto a eTwinning? Scopri di più!

 

Link utili:

 

vedi tutte le notizie
LOGO ALERT

'Teach different!': l'Indire a EM&MITALIA2015

I ricercatori dell'Istituto sono protagonisti (online e in presenza) della multiconferenza di Genova su e-learning e media education.

di Costanza Braccesi

Dieci anni di eTwinning in Italia, tutti i numeri dal 2005

Pi¨ che raddoppiati negli ultimi tre anni gli iscritti alla piattaforma europea di gemellaggi elettronici fra scuole.

di Elena Maddalena

eTwinning, ripartono i seminari regionali di formazione

Appuntamento nelle scuole di tutta Italia per gli incontri sulla community di gemellaggio elettronico fra le scuole d'Europa.

di Lorenzo Mentuccia

IUL: aperte le iscrizioni al Master di II livello per i Dirigenti Scolastici

Il corso Ŕ organizzato insieme a Indire, UniversitÓ degli Studi di Firenze e Associazione Nazionale Dirigenti.

di Luca Rosetti

IUL: aperte le iscrizioni al Master in 'Musica Primaria'

Ideato insieme al Conservatorio di Musica 'Luigi Cherubini' di Firenze per i futuri docenti della scuola primaria e dell'infanzia.

di Luca Rosetti
iscriviti a indireALERT

archivio numeri precedenti