Indire, sito ufficiale
Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa MIUR
immagine di contorno      Formazione separatore dei progetti      Documentazione separatore barra alta      Didattica separatore barra alta      Comunicazione separatore barra alta Europa
contorno tabella centrale
STRATEGIE COMUNICATIVE

Indire rinnova la comunicazione e la presenta a Ferrara

La proposta dell'Istituto, dopo anni di lavoro sulla formazione in rete, tra comunicazione per informare e comunicazione per formare

di Francesco Proia
08 Ottobre 2004

Si tiene a Ferrara, dal 9 al 12 ottobre, la prima edizione di Expo e-learning, un'occasione di confronto e aggiornamento per tutti gli specialisti e per coloro che sono interessati ad approfondire il rapporto tra innovazione tecnologica e formazione.
L'e-learning una realt che ha ormai superato la fase sperimentale e necessita di una normalizzazione e qualificazione del rapporto tra metodologia e tecnologia.
Dirigenti scolastici, docenti della scuola pubblica e privata, delle universit, responsabili della formazione e della comunicazione nell'ambito di imprese che cercano con l'e-learning lo strumento in grado di ottimizzare tempi, costi e risultati per la formazione del personale sono i principali destinatari di Expo e-learning.

In questo contesto, Indire, lIstituto Nazionale di Documentazione per lInnovazione e la Ricerca Educativa, si inserisce come soggetto attivo e consapevole delle potenzialit e delle problematiche della formazione a distanza. Con l'esperienza maturata nell'uso continuo e aggiornato delle nuove tecnologie e grazie al costante contatto con la scuola, Indire contribuir al dialogo in corso presentando PuntoEdu, un ambiente aperto e flessibile, dove lutente il vero attore della propria formazione.

Puntoedu un ambiente collaborativo costruito come un sistema sociale, dove formarsi vuol dire scegliere e personalizzare il proprio percorso formativo, comunicare, condividere esperienze professionali, discutere e confrontare le conoscenze.

Archivio Dia, IndireProprio per questo PuntoEdu, nato nel 2001 per accompagnare la prima esperienza italiana di formazione in rete dedicata agli insegnanti, ha raccolto consensi da un pubblico sempre pi ampio, a testimonianza della qualit dellofferta formativa.

Il direttore di Indire, Giovanni Biondi, interverr alla conferenza plenaria di sabato 9 ottobre, per presentare i caratteri originali del modello di blended e-learning introdotti da PuntoEdu, mentre Massimo Faggioli, coordinatore della sezione Didattica e Formazione, presenter tutte le caratteristiche e i risultati del progetto. 
Numerosi interventi di esperti che lavorano al progetto di PuntoEdu approfondiranno diverse tematiche, dalla progettazione e produzione di materiali e-learning alle diverse strategie formative.

Per un confronto aperto e multitematico da segnalare l'intervento del coordinatore dipartimento dei Sistemi Informativi di Indire, Giuseppe Galgani, sullo sviluppo di Puntoedu come piattaforma open-source e la sua integrazione con piattaforme commerciali.

Indire sar presente nel padiglione 3, stand 10-12 B, per permettere a tutti di conoscere anche gli altri numerosi progetti in cui l'Istituto impegnato.

di Francesco Proia, Indire Comunicazione

Editing a cura di Francesco Vettori, Indire Comunicazione

 
Articoli correlati

Consulenza filosofica a scuola
di Isabel de Maurissens (16 Marzo 2012)

La necessità di una diversa consapevolezza metodologica
di Francesco Vettori (11 Novembre 2008)

L'italiano in Second Life
di Andrea Benassi (21 Ottobre 2008)

Emotional Bandwidth, un apprendimento ben valorizzato
di Maria Guida (20 Ottobre 2008)

A scuola di creatività nel virtuale
di Francesco Vettori (17 Ottobre 2008)

I Creative commons e la filosofia dei commoners
di Silvia Panzavolta (09 Gennaio 2008)

"Condividere allo stesso modo" in una prospettiva storica
di Giovanni Nulli (09 Gennaio 2008)

Uno scambio di risorse educative
di Jim Ayre (09 Gennaio 2008)

Che cosa vuol dire fare Leadership
di Leonardo Tosi (05 Luglio 2007)

E-tutor e ambienti di apprendimento
di Elena Mosa e Leonardo Tosi (13 Dicembre 2006)

La necessità di una nuova visione
di Giovanni Biondi (12 Dicembre 2006)

Dal design delloggetto alla progettazione dellesperienza
di Alessandra Anichini (29 Novembre 2006)

Al via i corsi della Italian University Line
di Indire (22 Settembre 2006)

Indire all'Expo del Capitale Umano e dell'Innovazione
di Gianluca Torrini (13 Marzo 2006)

Le tre fasi dell'era elettrica
di Fabio Giglietto (25 Gennaio 2005)