Indire, sito ufficiale
Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa MIUR
immagine di contorno      Formazione separatore dei progetti      Documentazione separatore barra alta      Didattica separatore barra alta      Comunicazione separatore barra alta Europa
contorno tabella centrale
STRATEGIE COMUNICATIVE

Al via i corsi della Italian University Line

L'offerta formativa della IUL sar rivolta agli insegnanti e a chi opera nella scuola

di Indire
22 Settembre 2006

Sar attivato a dicembre 2006 il Corso di laurea triennale in Metodi e tecniche delle interazioni educative della IUL, Italian University Line, la nuova Universit telematica Dia Indireitaliana, con sede a Firenze che ha come obiettivo primario la formazione dei futuri docenti e dei professionisti della formazione.

La IUL si avvale dellesperienza di Indire e di 5 universit italiane (Firenze, Macerata, Milano, Palermo, Roma LUMSA).

Laccesso al Corso di laurea triennale riservato agli insegnanti in servizio, con contratto a tempo determinato o indeterminato, nelle scuole statali e non statali. Le iscrizioni rimarranno aperte dal 1 al 31 ottobre 2006.

Oltre al corso di laurea, partiranno tra breve due Master universitari di I livello: Le-tutor nelle attivit di formazione online e Utilizzare e gestire gli ambienti online. Laccesso a questi ultimi richiede il possesso della laurea triennale o della laurea del vecchio ordinamento o di un titolo di studio equivalente alla laurea. E possibile preiscriversi fino al 15 ottobre 2006. 

Tutte le attivit proposte dalla IUL si basano su un modello sviluppato da Indire, che da anni impegnato nella formazione continua degli insegnanti. In tale prospettiva, la IUL costituisce unopportunit per il corpo docente di completare il proprio iter formativo, offrendo una formazione basata sul rigore didattico, lalto profilo dei contenuti e lutilizzo delle Nuove Tecnologie.

Il presidente di Indire Onorato Grassi si detto soddisfatto per lapertura del corso di laurea targato IUL: E stato compiuto un importante passo per la storia di Indire che vede cos valorizzato il proprio patrimonio scientifico e culturale in un quadro universitario accademico; auspico che a questo importante risultato ne seguano altri, non solo in campo pedagogico, ma anche scientifico.

 

 


 
Articoli correlati

Consulenza filosofica a scuola
di Isabel de Maurissens (16 Marzo 2012)

La necessità di una diversa consapevolezza metodologica
di Francesco Vettori (11 Novembre 2008)

L'italiano in Second Life
di Andrea Benassi (21 Ottobre 2008)

Emotional Bandwidth, un apprendimento ben valorizzato
di Maria Guida (20 Ottobre 2008)

A scuola di creatività nel virtuale
di Francesco Vettori (17 Ottobre 2008)

I Creative commons e la filosofia dei commoners
di Silvia Panzavolta (09 Gennaio 2008)

"Condividere allo stesso modo" in una prospettiva storica
di Giovanni Nulli (09 Gennaio 2008)

Uno scambio di risorse educative
di Jim Ayre (09 Gennaio 2008)

Che cosa vuol dire fare Leadership
di Leonardo Tosi (05 Luglio 2007)

E-tutor e ambienti di apprendimento
di Elena Mosa e Leonardo Tosi (13 Dicembre 2006)

La necessità di una nuova visione
di Giovanni Biondi (12 Dicembre 2006)

Dal design delloggetto alla progettazione dellesperienza
di Alessandra Anichini (29 Novembre 2006)

Indire all'Expo del Capitale Umano e dell'Innovazione
di Gianluca Torrini (13 Marzo 2006)

Le tre fasi dell'era elettrica
di Fabio Giglietto (25 Gennaio 2005)

Indire rinnova la comunicazione e la presenta a Ferrara
di Francesco Proia (08 Ottobre 2004)