Indire, sito ufficiale
Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa MIUR
immagine di contorno      Formazione separatore dei progetti      Documentazione separatore barra alta      Didattica separatore barra alta      Comunicazione separatore barra alta Europa
contorno tabella centrale
INIZIATIVE PER LA SCUOLA

Concorso multimediale HUB School

Un' iniziativa per le scuole di confine Italia Svizzera

di Isabel de Maurissens
02 Aprile 2014

Le scuole italiane e svizzere attraverso un partenariato e un progetto triennale, denominato HUB School, valorizzano il patrimonio e diffondono l’uso delle nuove tecnologie. Il partenariato è stato approvato tra i 52 programmi di cooperazione transfrontalieri INTERREG finanziato dall’UE. In particolare il progetto HUB School tra Italia e Svizzera è stato promosso rispettivamente dall’IPSIA «Luigi Ripamonti» di Como,capofila della parte italiana, e dal Dipartimento dell’Educazione, della Cultura e dello Sport del Cantone Ticino.

Il progetto HUB School coinvolge circa 60 scuole italiane e svizzere per un totale di circa 25.000 alunni. Il termine «HUB» – termine usato in informatica – ha il potere generativo di creare legami tra territori confinanti per superare l’“effetto frontiera o dei confini” tra regioni che spesso condividono cultura, natura e tipo di professionalità; sono proprio queste le aree prese in considerazione dal nuovo concorso multimediale i cui partecipanti saranno chiamati a realizzare una digital storytelling su arte, storia, cultura e natura dei territori di confine e che nello specifico riguarderanno le Vie d’acqua, i Personaggi, le Arti e i Mestieri e, infine, il San Gottardo.

Le storie digitali, accompagnate da un promo trailer, dovranno pervenire entro il 19 maggio 2014, data di scadenza del concorso. I prodotti saranno valutati entro fine maggio da una giuria composta da un rappresentante per ogni partner del progetto HUB School e da specialisti designati dalla Direzione del progetto stesso.

La proclamazione del vincitore avverrà durante l’evento finale del progetto HUB School che si terrà entro il 6 giugno 2014.

La realizzazione del digital storytelling (video reportage, servizio fotografico, racconto, o un mix fra questi) deve rispondere ad almeno tre dei seguenti requisiti:

  • stimolare la condivisione culturale delle attività e delle caratteristiche delle reti coinvolte;
  • far emergere la capacità dei singoli partner di diventare sponsor degli altri territori di progetto e di trovare i collegamenti fra le “risorse”, conosciute attraverso gli altri Partner;
  • rappresentare il miglior materiale informativo da distribuire, a carico del Referente Unico di progetto, a comuni e provincie italiane, Uffici Scolastici Regionali e MIUR, unitamente a Cantoni svizzeri e scuole italiane e svizzere;
  • garantire la replicabilità del processo di preparazione del prodotto multimediale.

Come detto, ogni progetto dovrà prevedere una presentazione promo trailer riassuntivo che dovrà descrivere gli elementi essenziali del prodotto.
Le scuole partecipanti potranno chiedere una consulenza alla Direzione del progetto per quanto riguarda la sua congruità logica e formale, senza ovviamente entrare nel merito della proposta.
La realizzazione del prodotto potrà riguardare due aspetti del partenariato:

1. una documentazione multimediale sulle proprie attività all’interno del progetto HUB School;

2. una documentazione multimediale creata raccogliendo materiale (visivo, cartaceo digitalizzato, audio, ecc.) relativo a quanto descritto nel promo (trailer).

La valutazione dei prodotti sarà a cura della giuria e gli elementi di valutazione, per un totale di 100 punti, saranno così suddivisi:

  • congruità e pertinenza delle finalità del prodotto, in riferimento agli obiettivi: 40 punti
  • fruibilità del prodotto multimediale: 20 punti
  • estetica e caratterizzazione: 20 punti
  • metodologia: 6 punti
  • progettazione e tecnica: 6 punti
  • gradimento del progetto attraverso ranking su Facebook: 8 punti

Per qualsiasi chiarimento sulle modalità di partecipazione al concorso è stato attivato un help desk: concorso.hubschool@gmail.com

Vedi le Linee Guida del Concorso.

All'iniziativa è dedicata anche una pagina su Facebook.

 

 

 

 

 
Articoli correlati

Un convegno dedicato alla voglia di sperimentare
di Raffaella Carla Ragaglini (11 Novembre 2014)

Piccolo è meglio? Si, ma...
di Stefano Penge (14 Ottobre 2014)

La settimana europea della programmazione
di Giovanni Nulli (13 Ottobre 2014)

Coding e scuola primaria
di Caterina Moscetti (13 Ottobre 2014)

Wedebate: un'esperienza in Rete, con e senza filosofia
di Angela Nadia Cattaneo (29 Settembre 2014)

Imparare a disputare per imparare a convivere
di Raffaella Dal Moro (15 Settembre 2014)

Il Primo Torneo Nazionale Palestra di Botta e Risposta
di Adelino Cattani (01 Settembre 2014)

Il dibattito filosofico a scuola
di Luca Bianchi (01 Settembre 2014)

Intervista a Manuele De Conti
di Francesco Vettori (12 Agosto 2014)

Il progetto Elos
di Maria Giuseppa Lo Bianco (19 Maggio 2014)

L'esperienza in prima persona della controversia
di Francesco Vettori (14 Maggio 2014)

Da gioco del contraddittorio a percorso formativo
di Claudia Cristoforetti (14 Maggio 2014)

La verifica di una sperimentazione a scuola
di Laura Simeon (14 Maggio 2014)

Laula sperimentale Feng Shui dellI.C. San Giorgio
di Ugo Zavanella (01 Aprile 2014)

Il Torneo argomentativo "A Suon di Parole"
di Chiara Tamanini (28 Marzo 2014)