Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS)

 

Il sistema IFTS è un canale formativo di specializzazione tecnica superiore che ha lo scopo principale di favorire l’accesso dei giovani al mondo del lavoro e di riqualificare chi è già in possesso di un'esperienza lavorativa.

In seguito al Decreto del Presidente di Consiglio emanato il 25/01/2008, si sta procedendo alla riorganizzazione del sistema e alcune Regioni stanno già attivando una nuova tipologia di corsi IFTS prevista dal Decreto (corsi di 800/1000 ore).

I quesiti di seguito riportati riguardano in generale sia la vecchia che la nuova tipologia di corsi.

 

1. Quali tipologie di corsi IFTS sono attualmente attivi sul territorio nazionale?

Corsi di 1200/2400 ore: per una durata da 2 a 4 semestri.

Corsi di 800/1000 ore: della durata di 2 semestri.

In entrambe le tipologie un ampio spazio è dedicato al conseguimento di abilità professionali tramite esperienze pratiche sia in azienda (è obbligatorio uno stage in azienda pari al 30% delle ore complessive del corso), sia di tipo laboratoriali.

 

2. Quali competenze ha il Tecnico Superiore?

Competenze di base e trasversali, comuni a tutti i tipi di corsi IFTS (Utilizzare l’Inglese in modo autonomo, Utilizzare l’Inglese come linguaggio tecnico, Informatica di base, Dati e previsioni, Le norme di diritto nazionale, comunitario, internazionale, La sicurezza e la prevenzione, Il rapporto di lavoro, L’impresa e la sua organizzazione, La realizzazione dell’idea di impresa, Diagnosticare, Relazionarsi, Affrontare)

Competenze tecnico-professionali, specialistiche della figura oggetto del percorso scelto.

 

3. Quali sono i settori economici in cui si formano Tecnici Superiori?

Agricoltura, Industria e artigianato (manifatture, ICT, edilizia), Turismo, Trasporti, Servizi pubblici e servizi privati di interesse sociale, Servizi assicurativi e finanziari.

Per ciascun settore sono individuate alcune Figure Standard di Tecnico Superiore valide su tutto il territorio nazionale. Le Regioni inoltre hanno la possibilità di attivare corsi su altre figure che rispondono ai bisogni del mondo del lavoro territoriale. Questi corsi sono chiamati “Progetti Pilota”.

A conclusione dei corsi si consegue un Certificato di Specializzazione Tecnica Superiore.

 

4. Come si accede ai corsi IFTS?

Corsi di 1200/2400 ore:  possono accedere i giovani e gli adulti diplomati, ma anche coloro che provengono dalla formazione professionale e dal mondo del lavoro. Per questi ultimi vengono attivate delle procedure per accertare le competenze possedute.

Corsi di 800/1000 ore: possono accedere giovani e adulti in possesso o del diploma di istruzione secondaria superiore o del diploma professionale di tecnico, conseguito a conclusione di percorsi quadriennali di formazione professionale.

L'accesso è consentito anche a coloro che sono in possesso dell’ammissione al quinto anno dei percorsi liceali e a coloro che non sono in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore. Per questi ultimi vengono attivate delle procedure per accertare le competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro successivi all'assolvimento dell'obbligo di istruzione.

 

Banca Dati Nazionale IFTS