Il M Daniele Poli, sulla pandurina del museo Bardini di Firenze,
esegue:

Spagnoletto
da: "Le gratie d'amore" (1602) di Cesare Negri (1536 ca - dopo il 1604)