In Europa

Alternanza in Francia


In Francia, la questione dell’alternanza si compone di un quadro complesso e alquanto variegato che prevede diversi dispositivi di realizzazione. Esiste un’alternanza obbligatoria nell’ambito delle formazioni professionali (dal CAP al BTS, al Bac pro), sia “sous statut scolaire” (stages) oppure nell’apprendistato. Pertanto si può affermare che siano presenti entrambe le tipologie di alternanza: l'alternanza formativa e l'alternanza lavorativa. Questa modalità di apprendimento è stata, inoltre, recentemente introdotta anche a livello di collège, a partire dalla classe 4ème (penultimo anno della scuola secondaria di I grado)[1].

Nel testo che segue, l’informazione è dunque strutturata essenzialmente in base alle due principali tipologie di alternanza summenzionate e ai diversi livelli educativi in cui si esplica. È fatta precedere da un quadro legislativo di riferimento e si conclude con una sitografia e una bibliografia di riferimento.

Fonte Generale: EURYBASE – Banca dati della rete Eurydice sui sistemi educativi europei

Per scaricare il documento cliccare qui

Note

1. La modalità dell’alternanza nell’istruzione superiore universitaria e non universitaria non è trattata in questo testo.